Il velo nuziale

Il popolo romano lo usava come segno di pudore da parte della sposa, ma anche per coprire il volto della sposa fino alla fine della cerimonia per evitare possibile ripensamenti. Al termine della cerimonia la sposa mostrava il suo aspetto. A quei tempi i matrimoni venivano concordati per interessi e per motivi politici, i due futuri sposi non avevano la possibilità di incontrarsi prima delle nozze.

Piccola curiosità...ma lo sapevate che al sud il velo della sposa sarà lungo tanto quanto lo sono stati gli anni di fidanzamento??? Ad ogni anno corrisponde un metro e il vostro…quanto sarà lungo??

Stampa Stampa | Mappa del sito
La Sposa del Sud è un prodotto registrato da Varraso eventi S.r.l. E' vietata la Riproduzione anche parziale dei contenuti.